post

Il maltempo e il Rocca Priora RDP piegano la Vivace

Trasferta amara per la Vivace Grottaferrata, che nella decima giornata di campionato esce sconfitta per 3 a 2 dal campo del Rocca Priora RDP capolista.

Due volte passata in vantaggio, la squadra di Gioacchini è stata raggiunta e superata in un match caratterizzato anche dalle cattive condizioni meteorologiche.

Con questa sconfitta i biancorossi restano fermi a quota 12 in classifica. Domenica prossima la Vivace ospiterà la Bi.Ti. Calcio.

post

Gabriele Pansera (2002): siamo un gruppo molto unito

Abbiamo intervistato Gabriele Pansera, classe 2002, nuovo acquisto della Vivace Grottaferrata, a segno nel pareggio per tre a tre contro il Valmontone.

Qual è stato il tuo percorso calcistico prima di approdare alla Vivace?

Ho iniziato a giocare a calcio nel settore giovanile del Rocca di Papa, poi sono passato alla Lepanto Marino dove ho fatto i giovanissimi regionali, ma a metà anno ho continuato a giocare al Città di Ciampino. Successivamente è arrivata la chiamata dell’Urbetevere dove ho concluso l’anno. Subito dopo sono passato alla Tor Tre Teste dove ho vinto un campionato regionale togliendomi molte soddisfazioni. Ed infine lo scorso gennaio sono arrivato alla Lupa Frascati.

Come ti sei inserito nel nuovo ambiente?

Mi sono sentito accolto subito dalla squadra, sia dai più esperti che dai giovani come me. Siamo un gruppo molto unito tra di noi e questa è una cosa molto importante.

Qualche settimana fa hai realizzato il tuo primo gol con la maglia biancorossa. Che emozione è stata?

Qualche settimana fa ho realizzato il mio primo gol con questa maglia, ma è stato anche il mio primo gol tra i grandi. È stata una grande emozione anche perché non giocavo una partita ufficiale da quasi due anni. Il gol è stato cercato e sono molto contento che sia arrivato allo scadere dei novanta minuti perché recuperare una partita all’ultimo non è da tutti. Questo significa che la squadra ci ha messo cuore per riprenderla.